IMPERDIBILE FIERA DELLE CIPOLLE

C’è un paese in Ciociaria che ogni anno il 7 settembre viene animato da una fiera che potrebbe apparire bizzarra a nominarla: la fiera delle cipolle!
Anche se la vostra immaginazione corre veloce verso aliti assassini e disturbi intestinali dal grado di pericolo equivalente alle armi chimiche, vi invito a vincere la vostra stessa immaginazione e visitare la sagra almeno una volta nella vita.

Il paese che ha dato origine al caratteristico evento è Alatri. Ogni anno in questo giorno il suo centro storico è popolato da colorate, “profumate” e pittoresche bancarelle che espongono ogni tipo di cipolla. Passeggiando potrete vedere stand espositivi con altri prodotti tipici della zona. Ma il pezzo forte della manifestazione sono i banchi per la degustazione. Date libero sfogo al palato e assaggiate i vari piatti a base di cipolla (Pane, Pizza, Dolci, Composta, Marmellata), o altri prodotti locali come formaggi, salumi, vino ecc.

Quest’anno l’evento si concluderà con un concerto molto interessante: alle 21.15, infatti, si esibirà Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana.

Questa fiera, nella sua semplicità, è vissuta con affetto da ogni alatrese doc, che si aggira felice di stand in stand, incurante dell’alito pesantuccio. La fiera delle cipolle rappresentava anticamente il primo importante mercato ortofrutticolo dopo l’estate e segnava l’avvio di un nuovo ciclo della vita cittadina e dell’attività agricola del suburbio. Ancora oggi in qualche modo segna ufficialmente la fine del tempo di vacanza e dell’estate…per tenervi in forma, prima di immergervi nella tradizione, l’Ambasciatori Place Hotel vi aspetta!

Leggete anche:

Cipolle Gratinate, ricetta facile e gustosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.