INCANTI DI CIOCIARIA: CHIESA DELLA MADONNA DEGLI ANGELI A VEROLI

Prosegue il nostro viaggio dentro “Incanti di Ciociaria”,  l’iniziativa dell’associazione guide turistiche Lega Ernica, che intende far riscoprire luoghi insoliti del nostro splendido territorio, solitamente chiusi e sconosciuti ai più.
L’itinerario si articola in diverse escursioni e prevede la scoperta di gemme preziose custodite in sei paesi: Anagni (visita in programma il 30 marzo), Veroli (visita in programma il 13 aprile), Ferentino (visita in programma il 18 maggio), Alatri (visita in programma il 22 maggio), Roccasecca (visita in programma il 13 luglio), Guarcino (visita in programma il 3 agosto).

Dopo aver parlato di Anagni, vediamo quale tesoro si nasconde a Veroli.

chiesa veroli_affresco  chiesa veroli_madonna

A circa due chilometri dal centro del paese, c’è una chiesa molto suggestiva, la Chiesa della Madonna degli Angeli.  L’edificio, costruito intorno al VI secolo, incorpora una cona medievale, detta “cona di san Mauro”, eretta sul luogo dove, secondo la tradizione, si fermarono Santa Salome, San Biagio e San Demetrio appena giunti a Veroli, accolti dal giovane del posto Mauro, che poi si unì a loro nell’opera di evangelizzazione.
All’interno si possono ammirare diversi affreschi. Di particolare interesse l’immagine sul fondo della piccola edicola, che rappresentata una Madonna che allatta il Bambino, molto venerata in passato dalle giovani mamme.
Sulla piccola volta, invece, si trova il Padre Eterno Benedicente. Gli affreschi sono attribuiti al pittore Antonio Aquili,  noto come Antoniazzo Romano (1461-1510). La disputa sull’origine degli affreschi riguarda lo stile e la collocazione delle figure: per alcuni si tratta della scuola di Piero della Francesca, per altri, di quella di Melozzo e del Perugino Tra le opere d’arte successive ricordiamo una Crocifissione del XVII secolo in cui S. Giovanni e la Madonna sono dipinti ai lati di un Crocifisso ligneo.

Una bella paseggiata in questa chiesetta  sotto il sole di primavera vi regalerà una grande serenità e un inestimabile senso di pace.

Per maggiorni informazioni sull’escursione è possibile contattare Lega Ernica.
Locandina
Per dormire: Hotel Ambasciatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *