L’Anno del Turismo Lento e la Ciociaria

Il 2019 è l’anno del turismo lento. Dopo l’anno dei cammini, quello dei borghi e l’anno del cibo,il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo ha voluto proseguire il percorso ideale, iniziato anni fa, dichiarando l’Anno Nazionale del Turismo Lento. L’Ambasciatori Place Hotel ha sposato in pieno l’iniziativa.

Ma cosa significa?

Viaggiare con il giusto tempo e al giusto ritmo rispettando ambiente e territorio. In un momento storico in cui siamo abituati a correre, siamo invitati a riscoprire l’essenza del nostro territorio e del nostro Paese a passo lento, con un approccio dolce e riducendo al minimo l’impatto sugli ecosistemi. Si valorizza la possibilità di muoversi lungo l’Italia a piedi, in bicicletta, a cavallo o con altre forme di mobilità sostenibile. Si promuove una nuova dimensione turistica, che ha come centro non le capitali ma la natura, i piccoli borghi, i territori meno conosciuti.

La Ciociaria si inserisce perfettamente in questa dimensione. Tanti gli itinerari possibili: dalla Via di San Benedetto, alla strada del Cesanese, fino al tour delle Abbazie.

Grazie alla sua posizione e alle numerose strutture ricettive Fiuggi  è un’ottima base di partenza. L’Ambasciatori Place Hotel offre ai suoi ospiti idee di itinerario, mette a disposizione guide esperte per molteplici escursioni a piedi o in bici.

L’Anno del Turismo Lento è un’occasione per riscoprire il patrimonio diffuso fatto di arte, buon cibo, paesaggio e spiritualità che costituisce il carattere originale e l’essenza dell’Italia. Rappresenta la migliore opportunità per tutti i viaggiatori alla ricerca di  una vera e propria esperienza e non di una semplice vacanza.

Francesca Bonanni, proprietario Ambasciatori Place Hotel è stata intervistata da Radio Vaticana sul Turismo Lento e sui percorsi che offre la Ciociaria.
Potete ascoltare l’intervista su VATICANNEWS (clicca per andare al link)

Dal minuto 9!

Molto interessante tutta l’intervista, vi consigliamo di ascoltarla integralmente.

Grazie alla giornalista Francesca Sabatinelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.