Tortino di polpo e patate

Pubblichiamo la ricetta di un piatto semplice e gustoso. Si può servire in occasioni particolari come ricorrenze o festività. Da un tocco originale alla tavola ed è “d’impatto”.

Tortino di polipo e patate. Lo chef dell’Ambasciatori Place Hotel lo ha inserito nel menu di Ferragosto.

 

INGREDIENTI

Patate (medie dimensioni) 4
Polpo 800 g
Prezzemolo (tritato) q.b.
Aglio (tritato) 1 spicchio
Sale 1 pizzico
Pepe 1 pizzico
Olio Extravergine D’oliva q.b.

PREPARAZIONE
Pulite il polpo eliminando il dente e gli occhi che si trovano al centro dei tentacoli. Sciacquate sotto acqua corrente. Portate ad ebollizione l’acqua in un pentola (abbondante tanto da coprire il polipo) e immergete il polipo. Dalla ripresa del bollore, fate cuocere, con coperchio socchiuso a fiamma media, per circa 30 minuti, fino a che non risulterà tenero. Scolate e lasciate raffreddare. Quindi tagliate a tocchetti.

Nel frattempo sciacquate le patate e lessatele in acqua bollente, una volta cotte, sbucciatele e schiacciatele.

In una ciotola preparate un po’ di olio aromatizzato mescolando prezzemolo e aglio tritati finemente , un pizzico di sale e 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Condite polpo e patate schiacciate con un giro di olio aromatizzato e mescolate tutto. Lasciate un po’ di polpo per condimento finale.

Mettete composto di polpo e patate dentro stampini appositi o pirottini di alluminio, ungendoli prima con del burro. Infornare nel forno pre-riscaldato a 180° per 10 minuti circa. Sfornare, far intiepidire e sformare i tortini. Disporli su un piatto da portata e condirli con il resto del polpo e dell’olio aromatizzato messi precedentemente da parte. Portare a tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.