I Romani alla “scoperta dell’acqua calda”

Quando si parla di benessere, sempre più spesso si prende ispirazione da rituali antichi risalenti all’epoca romana. Ma perché si torna così indietro nel tempo quando il progresso e l’avvento di nuove tecnologie e scoperte in campo medico-salutistico da soli potrebbero aiutarci a trovare il modo migliore per raggiungere il benessere? Perché gli antichi romani hanno fatto la cosiddetta scoperta dell’acqua calda!
Già dal I secolo a.C. i Romani avevano capito per primi i benefici provenienti dall’immersione in acqua a diverse temperature e trascorrevano il loro tempo libero all’interno delle Terme; l’ambiente termale aveva un chiaro obiettivo igienico-salutistico, ma assumeva anche una connotazione di ordine sociale e culturale.

Dalla scoperta dell’acqua calda è passato molto tempo, ma il concetto derivante dall’utilizzo delle terme è ancora valido. Certamente rimodernate e migliorate, le terme, con l’ausilio della tecnologia e del progresso, lasciano inalterate le loro naturali virtù pur trasformandosi nelle moderne Spa di oggi.

Oltre alle classiche cabine di sauna, bagno turco (o calidarium) e frigidarium, di chiara ispirazione romana come si evince già dai nomi, a Fiuggi proponiamo una serie di trattamenti che si ispirano alla cultura termale dell’antica Roma.

PMP
Phytomassopodia è un metodo brevettato per il trattamento dei piedi. Come tramandato dai Romani, questo rituale unisce l’uso dell’acqua, del fitofango caldo e degli oli essenziali; il tutto accompagnato da un massaggio con il Podostrigiles®. Tale strumento riprende le fattezze dell’antico Strigile, utilizzato dagli atleti romani per la detersione del sudore e per l’eliminazione delle contratture; esso rappresenta la naturale continuazione della mano grazie alla sua forma che ricorda un piede.

TRATTAMENTI TERMALI CON ACQUA FOSSILE DI SALSOMAGGIORE
Gli antichi Romani costruivano terme ovunque, utilizzando l’arte di incanalare e deviare l’acqua termale.
L’acqua termale veniva utilizzata quindi già nell’antichità ed in particolare l’acqua di Salsomaggiore era conosciuta per l’alta concentrazione salina ed utilizzata dai Celti e dai Romani per estrarne il prezioso sale da cucina. Tra la gamma delle nostre proposte al centro benessere Tangerine Spa, una serie di trattamenti di fangoterapia, peeling e gommage a base di Acqua Fossile di Salsomaggiore Terme.

COPPETTAZIONE
Si tratta di una tecnica antichissima, quando la medicina era strettamente legata alla magia. I greci e i romani la utilizzavano per rimuovere il “sangue dannoso”. La coppettazione consiste nell’utilizzo di coppette di diverso materiale (vetro, bambù, nell’antichità terracotta) che vengono poste su determinate parti del corpo; si crea un effetto sottovuoto per la stimolazione della circolazione sanguigna e linfatica. Al centro benessere Tangerine Spa viene utilizzata soprattutto per il trattamento anticellulite.  

 

Non vi resta che venire a provare i nostri trattamenti! Visitate la pagina con i trattamenti del centro benessere Tangerine Spa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *