Aufguss: la gettata di vapore in sauna

Non sempre la frase “fare la sauna”, utilizzata nel parlare comune, indica una connotazione positiva anche se la pratica della sauna all’interno delle Spa viene considerata come un vero toccasana per l’organismo. Il “sudare “  in periodi di grande caldo  non è positivo eppure il sudare fine a se stesso,  praticato nelle saune e nei bagni turchi dei numerosissimi centri benessere sparsi per il mondo, è sinonimo di benessere.

Sudare fa bene; ma non si dica che il sudore che il nostro corpo espelle durante un giornata di agosto in città sia lo stesso che espelliamo in sauna … non è la stessa cosa. Sudare in metro rende i vestiti appiccicosi, attira le zanzare e sprigiona un odore non proprio piacevole, soprattutto per i nostri vicini di metro. Sudare in sauna invece aiuta ad eliminare le tossine e purifica l’organismo. Addirittura gli antichi romani consideravano l’appuntamento quotidiano con le terme una vera e propria esigenza dal punto di vista igienico. Sta di fatto che sempre più persone decidono di trascorrere il proprio tempo libero sudando in sauna per purificare l’organismo e eliminare le tossine.

Abbiamo già parlato in un altro articolo dei benefici della sauna http://www.livefiuggi.com/la-sauna-fa-bene-al-cuore/ ma non abbiamo mai nominato l’ “aufguss” noto anche come gettata di vapore.  Tale pratica è un vero e proprio rituale di benessere che si effettua all’interno della sauna ad opera dell’Aufgussmeister (maestro di sauna). Si versa dell’acqua, o addirittura palle di ghiaccio, miscelata con oli essenziali sulle pietre roventi del braciere della sauna; si sprigiona in questo modo del vapore aromatizzato all’essenza utilizzata. A questo punto il maestro di sauna, tramite un asciugamano, dirige il vapore caldo e aromatizzato in direzione degli ospiti con movimenti ritmici e armoniosi. Il tutto è accompagnato da un sottofondo musicale il cui ritmo detta i movimenti. Inizialmente tale pratica serviva essenzialmente per un ricambio dell’aria all’interno della sauna; ora, soprattutto nei paesi nordici, è diventato invece un vero e proprio rituale.

E’ necessario però, per godere al meglio dei benefici della sauna, seguire una serie di passaggi essenziali. Innanzitutto, prendersi del tempo per se stessi; la pratica della sauna, e dell’aufguss in particolare, prevede di muoversi con calma, senza fretta. Non si entra mai in sauna a stomaco vuoto o troppo pieno; è necessario mangiare uno spuntino e bere una tisana. Dopodiché ci si può accomodare in sauna qualche minuto prima del rituale dell’aufguss per rilassare il corpo prima della pratica.  Solitamente una seduta di aufguss ha una durata di circa 12/15 minuti. E’ importante inoltre, una volta usciti dalla sauna, fare una doccia fredda per riportare la temperatura corporea a livelli normali. A questo punto è necessario riposarsi, magari sorseggiando una tisana.

Nella versione classica l’aufguss si svolge in religioso silenzio, ma ultimamente sono nate nuove versioni, ognuna caratterizzata da manualità e musiche di accompagnamento con un tema specifico, che trasformano questo tipo di sauna finlandese in un vero e proprio show.

Dove provarla? Ma naturalmente nella sauna del centro benessere Tangerine Spa. Tutti i sabati pomeriggio proponiamo sessioni di aufguss con i nostri maestri di Sauna e Hammam. Inoltre si organizzano eventi con apertura serale della Spa che prevedono una serie di rituali (aufguss e scrub); il tutto accompagnato da ottimi spuntini e apertivi. Venite a provare questo rituale di benessere!

Per info: Tel. 0775.514351 Mail: tangerine@ambasciatoriplacehotel.com
Visitate anche le nostre pagine facebook per rimanere sempre aggiornati sugli eventi:

https://www.facebook.com/tangerinespafiuggi/
https://www.facebook.com/ambasciatoriplacehotel/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *